Scheggia, la nuova macchina per pressofusione della Zama

Da oggi in Eagles abbiamo una nuova alleata, che farà felici tutti noi ma anche tutti Voi !!!  Scheggia è la new entry, la piccola ma performante, snella e agile macchina per la pressofusione della Zama.

Parliamo di una macchina nuovissima con una forza di chiusura da 50 tonnellate, ad alto isolamento termico per ridurre al minimo i consumi energetici e ridurre l’impatto ambientale: come nella nostra migliore tradizione, abbiamo sempre a cuore la salvaguardia del nostro favoloso ambiente.

Scheggia, la piccola ma performante, macchina per la pressofusione della Zama

Il nuovo “giocattolo” è sempre marchiato Agrati che ne garantisce l’elevato standard qualitativo.

Parliamo di una macchina con caratteristiche tecniche ottimali:

  • Una produzione di altissima qualità con un risparmio fino al 70% di risorse;
  • Innovativa e più performante con la tecnologia EcoDrive;
  • Dotata di bacino fusorio elettrico ad alto isolamento termico;
  • Minore rumorosità (meno 6 dBA);
  • Minore emissione di CO2 (2150 kg per una pressa da 5kWh);
  • Minore consumo di acqua per il raffreddamento (meno 50%);
  • Controllo in anello chiuso della pressione con tempi di risposta tra 10 e 25 ms;

… insomma un gioiellino..

“Scheggia” è in grado di realizzare getti pressofusi, completi prodotto e colata, fino ad un massimo di 500 kg .
“Scheggia” si inserisce efficacemente nella nostra gamma di presse che vanno dalla 13 TON alla 200 TON (vi ricordate la nostra macchina da pressofusione della Zama da 200 ton?), diventando la sorella minore della nostra affezionatissima numero 1: la prima pressa Agrati da 50 TON che è stata installata in Eagles.

Ed i nostri Clienti beneficeranno di questo nuovo passo… che non è il primo di altre novità di cui Vi terremo aggiornati.

By |2018-11-16T18:52:10+00:00novembre 16th, 2018|News|