Eagles punta ancora una volta alla modernizzazione e all’ottimizzazione in ambito produttivo con il nuovissimo sistema EDS – Eagles Data System.

In una realtà come quella di Eagles, i dati che si producono sono davvero tanti: è necessario rilevarli, organizzarli, ricostruirli e svolgere una costante attività di controllo per permettere di intervenire tempestivamente qualora si verifichino anomalie nel normale ciclo di produzione.

La raccolta dei dati di produzione può avvenire in diversi modi. Nella fase di produzione, solitamente ci si basa sulle statistiche di quanto ogni singolo operatore produce all’ora, in maniera manuale oppure inserendo le quantità prodotte in determinati periodi di tempo e moltiplicandole per le ore.

Purtroppo questi dati non possono essere precisi perché è sufficiente un intoppo durante la produzione per rallentare il processo e falsificare le cifre. Per fornire con certezza assoluta le quantità prodotte, può essere necessario by-passare gli operatori. In che modo? Adottando un sistema automatizzato che permetta l’acquisizione dei dati.

Ed è proprio dalla ricerca di una soluzione al “problema” che nasce EDS – Eagles Data System. Un sistema che tramite il collegamento dei terminali, permette di acquisire i dati direttamente dalle macchine, configurarli e agire con la lettura automatica dei pezzi prodotti.
Questo nuovo sistema permette anche di controllare lo stato della singola macchina, ossia quando e quanto lavora, calcolando anche i tempi di fermo (e segnalando anche la causa dello stop). Inoltre, effettua un’analisi in tempo reale della produttività e il controllo di eventuali scostamenti dai calcoli teorici.

Nel caso in cui una macchina non sia dotata di contapezzi interno, è possibile inserire un componente esterno, ossia posizionare un contapezzi ottico che segnalerà attraverso un sensore il passaggio del pezzo metallico calcolandone la quantità prodotta e comunicandola al sistema posizionato sulla macchina.

EDS – Eagles Data System è un sistema che permette, anche da remoto, di lavorare sulle macchine in magazzino, confermandone lo stato di fermo oppure gestendo l’inserimento di lotti e dati anche da postazioni esterne al posto in cui opera la macchina.

Con questo nuovo sistema, Eagles calcola con estrema precisione tutti i dati che i Clienti richiedono, fornendo statistiche precise e complete che permettono un calcolo dei costi molto più attendibile rispetto al passato.

Inoltre, l’integrazione del sistema nelle macchine porta all’azienda numerosi vantaggi, come:

  •  la riduzione delle attività manuali di rilevazione dati;
  •  la riduzione di eventuali errori;
  •  l’incremento della qualità e della precisione dei dati rilevati;
  • il risparmio di tempo da parte degli operatori;
  • il controllo in tempo reale dello stato delle macchine.

Questo sistema all’avanguardia permette, dunque, una visione completa e la totale dell’operatività passata, presente e futura della macchina in uso.

Il team Ricerca e Sviluppo di Eagles è costantemente alla ricerca di nuove soluzioni per ottimizzare i propri processi produttivi, partendo dall’ascolto attento di quelle che sono le problematiche e le esigenze interne ed esterne. Impegno, costanza e innovazione sono sempre orientate ad elevare al massimo grado la soddisfazione dei propri Clienti.